L'Associazione - Chi siamo

Estate 2005. Incontri casuali fra colleghi, in luoghi di vacanza.
La premessa e promessa era di non parlare di lavoro. Invece, inevitabilmente, il discorso finisce sempre lì: navi e porto.

- A te come va?
- Potrebbe andare meglio. Il porto c'è, ma la vita è sempre più difficile. Ogni giorno un problema nuovo. Sai, non sto parlando solamente delle grandi scelte strategiche, parlo anche delle piccole cose, quelle che ti fanno perdere tempo e denaro senza ragione. Sai, l'altro giorno ho incontrato anche altri e più o meno tutti sono dello stesso parere.
- Cosa possiamo fare?
- Non lo so. Vuoi che ne parliamo tutti insieme, porte aperte, dopo le ferie?

15 Settembre 2005, ci si trova e ci si conta: otto

- Cosa facciamo?
- Intanto beviamo il caffè! Poi, ognuno dica ciò che non va bene o che vorrebbe cambiare e soprattutto individui le possibili soluzioni.

Alla fine la lista era molto lunga ma i propositi erano chiari fin dall'inizio: concentrarsi sui problemi più importanti ed urgenti, studiarli seriamente e serenamente, quindi presentare le proposte e le richieste alle autorità con il massimo spirito costruttivo.

- Scusate, ma a quale titolo ci presentiamo? Chi siamo?
- Siamo un 'Gruppo di lavoro di agenti marittimi'

Il Gruppo di Lavoro scrive e si fa conoscere.
Qualcuno lo chiama il 'Gruppo dei Carbonari', ma le adesioni crescono e quando gli otto sono diventati 16, non resta che ufficializzare davanti al notaio, 4 Maggio 2006, la nascita della 'Associazione Agenti e Mediatori Marittimi della Provincia di Venezia'